Marco Noris, biografia

Marco Noris (Bergamo, Italia, 1971) vive e lavora a Barcellona.

Lontano da Bergamo dalla fine degli anni ’90, Noris ha vissuto a Ferrara e Bologna prima di stabilirsi a Barcellona (Spagna), città nella quale vive e lavora dal 2003.

Disegnatore e pittore in essenza, Noris si è mosso nel mondo della videoarte, della net-art e della fotografia prima di ristabilire e focalizzare la sua pratica artistica nel campo della pittura. Dal 2015 sperimenta la pittura come mezzo per sviluppare esperienze performative come estensione del suo lavoro di studio. Più recentemente si è avvicinato al camminare come pratica artistica con il progetto In frontiera (2017, premio Barcelona Producció) e il più recente La entrega (2018, premio Arte e Natura per la creazione). Ha esposto a Barcellona, Madrid, New York, Parigi e Parma.

In Spagna ha esposto a Barcellona (Galeria Trama, Cyan Gallery, Galleria Esther Montoriol, Galleria Contrast, Galleria H2O, The Private Space, Casa Elizalde, Can Felipa, Espai M de La Escocesa, Galleria Sicart, etc.) a Madrid (Matadero), a Castellón (Galleria Canem), a Vic (Tempio romano di Vic, Vª Biennale di Vic) e nel MuME, Museo Memorial de l’Exili. Fuori dalla Spagna ha partecipato a mostre e festival negli Stati Uniti (New York, The Active Space, 2014), in Italia (Different Pulses, Udine, 2013 e ParmaPoesia, 2002) e in Francia (Parigi, Centre Pompidou, 2002).

Tra il 2015 e il 2017 è stato artista residente in Hangar, centro per la produzione di arti visive a Barcellona, e dal 2017 è artista residente a Piramidón.

Parallelamente alla sua attività artistica, Noris ha creato e collaborato a diversi progetti collettivi. A Bologna, alla fine degli anni Novanta, iniziò il suo percorso dedicandosi a progetti collaborativi in ​​ambito digitale. Tra il 2005 e il 2015 si è dedicato alla fondazione e gestione de La Escocesa, centro di creazione artistica a Barcellona. Nel maggio 2018 ha co-fondato Fase, centro di creazione in L’Hospitalet de Llobregat (Barcellona).

Mostre (selezione)